Come cucinare il sedano rapa (2024)

Prima di iniziare con le ricette concentriamoci un attimo sulle operazioni necessarie per pulire il sedano rapa.

Procedete tagliando via l'estremità della pianta costituita dai gambi del sedano e dalle foglie. Immergete la radice bitorzoluta in acqua e bicarbonato e tenete in ammollo qualche minuto; infine risciacquate bene sotto acqua corrette per rimuovere eventuali residui di terra. Sbucciate il sedano rapa aiutandovi con un pelapatate o con un coltellino da cucina.

Adesso questo ortaggio è davvero pronto, potete usare la polpa bianca del sedano rapa in tante ricette dai sapori unici, per realizzare primi e secondi piatti. Scopriamo insieme qualche tecnica di cottura per gustare al meglio questa verdura insolita.

Come tante altre verdure dell'orto potete gustare il sedano rapa cotto al vapore. Scegliete questo tipo di cottura se volete mantenere inalterate proprietà e gusto di questa verdura. Utilizzate un cestello in metallo posizionato all'interno di una pentola, sistemate il sedano rapa tagliato a tocchetti o a fette, inserite un bicchiere d'acqua circa e chiudete con un coperchio. Lasciate cuocere per circa venti minuti. Ecco pronto un piatto dal gusto delicato, da consumare per pranzo o per cena e che conquisterà di sicuro i vostri bambini*.

Se avete una vaporiera elettrica potete disporre il sedano rapa in un ripiano e sistemare negli altri carne, riso o diversi tipi di verdure. Senza alcuna difficoltà e con un'unica cottura avrete preparato la cena e potrete condire il tutto con una salsa o un condimento semplice e delizioso.

Il cestello in bambù è un'alternativa sempre valida per cuocere il sedano rapa “all'orientale”, è uno strumento semplice da utilizzare e bello da vedere in tavola.

La cottura del sedano rapa in pentola a pressione è molto utile se volete dimezzare i tempi della bollitura. Potete cuocere l'ortaggio con o senza cestello. Nel primo caso la verdura cuoce a contatto con l'acqua; nel secondo la cottura avviene grazie al vapore acqueo che si forma nella pentola a pressione.

Perfetto da abbinare ai secondi piatti di carne e di pesce è il sedano rapa grigliato. Potete utilizzare anche la bistecchiera in ghisa e condire le fettine di sedano rapa grigliate con un'emulsione di olio extravergine d'oliva e limone. Una volta cotto, lo potete gustare da solo, o accompagnandolo con altre verdure più saporite, per esempio le melanzane grigliate o i carciofi saltati in padella.

Vi state chiedendo se il sedano rapa si mangia crudo? Certo, vediamo insieme alcuni consigli per gustarlo fresco.

Mai sentito parlare dell'insalata Waldorf? E' un piatto fresco e molto gustoso i cui ingredienti principali sono: sedano rapa, foglie d'insalata, mele verdi e noci. Il tutto viene poi condito a crudo con salsa maionese e in alcuni varianti della ricetta, anche con alcuni cucchiai di yogurt magro.

Un altro modo di mangiare il sedano rapa, detto anche sedano di Verona, è grattugiato sottile e condito a crudo con la maionese. In alternativa provate a condirlo con yogurt ed erba cipollina, oppure con qualche goccia di aceto balsamico.

Nelle insalate il sedano rapa crudo può aggiungere un tocco in più, una volta ridotto a julienne e abbinato a ingredienti gustosi come pomodoro, sedano, mozzarella e qualche oliva.

Se preferite un gusto più deciso e acidulo provate il sedano rapa marinato; è una ricetta piuttosto facile e veloce. Potete preparare la marinatura con limone oppure con aceto bianco, scegliete l'ingrediente che preferite. Il procedimento è lo stesso per entrambi.

Pulite, sbucciate e tagliate a fette sottilissime il sedano rapa; preparate la marinata con olio extravergine d'oliva, sale, pepe e succo di limone (o qualche cucchiaio di aceto bianco). Marinate per qualche ora la verdura e poi servite come contorno per secondi di carne e pesce alla griglia. Provate questo contorno con una tartare di carne e della senape, non vi deluderà!

Se poi volete osare, potete provare una marinatura in agrodolce, lasciando il sedano rapa bianco del veneto nel miele e abbinandolo a dei gustosi secondi a base di carne.

Se volete invece abbinarlo a un secondo di pesce, provate l'orata in crosta di olive e sedano rapa. Fate rosolare in una padella la cipolla o uno spicchio d'aglio con l'olio extravergine d'oliva a fuoco moderato. Aggiungete poi il sedano a tocchetti, sfumate e aggiungete anche dell'acqua. Aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere per 20 minuti, poi filtrate con un passaverdure a maglie strette. A parte frullate le olive con il pangrattato. Spennellate poi i vostri filetti di orata con la crema di sedano e quella di olive e cuocete in forno.

Se queste idee vi sono piaciute, continuate con la lettura, perché vogliamo svelarvi come cucinare il sedano rapa in molti altri modi, per gustarlo in tutte le sue varianti.

* sopra i 3 anni

Come cucinare il sedano rapa (2024)
Top Articles
Latest Posts
Article information

Author: Mr. See Jast

Last Updated:

Views: 6230

Rating: 4.4 / 5 (75 voted)

Reviews: 90% of readers found this page helpful

Author information

Name: Mr. See Jast

Birthday: 1999-07-30

Address: 8409 Megan Mountain, New Mathew, MT 44997-8193

Phone: +5023589614038

Job: Chief Executive

Hobby: Leather crafting, Flag Football, Candle making, Flying, Poi, Gunsmithing, Swimming

Introduction: My name is Mr. See Jast, I am a open, jolly, gorgeous, courageous, inexpensive, friendly, homely person who loves writing and wants to share my knowledge and understanding with you.